«Continua a sognare ovunque ti trovi» Il post per Matteo dei compagni di squadra
La Treviglio Pallavolo: Matteo è il terzo giovanein alto da sinistra.

«Continua a sognare ovunque ti trovi»
Il post per Matteo dei compagni di squadra

«Vola, corri in moto, alza la palla, schiacciala e continua a sognare»: così i compagni di squadra della Treviglio Pallavolo, ricordano Matteo Milani, 19 anni, morto in un incidente in moto a Gorlago.

«Vola, corri in moto, alza la palla, schiacciala e continua a sognare ovunque ti trovi adesso»: così la Treviglio Pallavolo, la squadra in cui giocava Matteo Milani ha voluto ricordare sulla pagina Facebook il ragazzo di 19 anni, di Brignano Gera d’Adda, morto in uno schianto in moto a Gorlago domenica 22 luglio. «Rimarrai sempre con noi, nei nostri cuori. Riposa in pace Matteo» scrivono gli amici e compagni di squadra. La moto e la pallavolo erano le sue grandi passioni, insieme alla famiglia, agli amici e ai suoi affetti.

Il pensiero della sua squadra, della società Treviglio Pallavolo e di Brignano va anche al dolore di una famiglia per la perdita improvvisa del figlio. «Matteo Milani era atleta rossoblu da una vita - si legge nel post –: quest’anno avrebbe giocato nel campionato di Seconda Divisione e già nel suo curriculum vi era il titolo di campione provinciale U18 2016/2017 con la sua squadra. Matteo, sempre stato partecipe all’interno della società, ha condiviso la grande passione per la pallavolo insieme a tutti i suoi compagni» ricorda la società sportiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA