Doppio processo per il «killer» dei gatti: anche stalking oltre ai maltrattamenti

Doppio processo per il «killer» dei gatti:
anche stalking oltre ai maltrattamenti

Sarà processato anche per stalking il «killer dei gatti», il 40enne di Trescore Balneario, già sotto processo per maltrattamenti e uccisione di felini.

Il processo per stalking è nato dalla denuncia di una donna di Berbenno che aveva pubblicato un annuncio per cedere dei gatti e che era stata contattata dall’accusato che le aveva inviato video raccapriccianti di sevizie ai felini e inoltre la tormentava con whatsApp molto pesanti di natura sessuale.

Il procedimento penale per stalking, deciso dal gup Ciro Iacomino nell’udienza preliminare di martedì 3 maggio, scatterà a giugno, quando si terrà anche la prossima udienza relativa al processo per maltrattamenti. Per ambedue i casi è prevista una perizia psichiatrica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA