Gatto impallinato a Carobbio È allarme: «Non è la prima volta»

Gatto impallinato a Carobbio
È allarme: «Non è la prima volta»

Il felino già ferito più di una volta probabilmente con un’arma ad aria compressa.L’appello del padrone

È allarme tra i proprietari di gatti a Carobbio degli Angeli dopo che nei giorni scorsi un micio è stato ferito da quattro colpi sparati da un fucile ad aria compressa. È accaduto in pieno centro tra via alla Parrocchiale e via Kennedy, nella zona della chiesa della frazione Cicola. L’allarme è stato lanciato dalla proprietaria del felino. La donna ha riportato su Facebook quanto accaduto venerdì. «È già la seconda volta che il nostro gatto riporta ferite causate da proiettili molto probabilmente sparati da un fucile ad aria compressa – scrive -. I fatti sono stati denunciati ai carabinieri che al prossimo episodio usciranno per fare tutti gli accertamenti. L’ultimo volta è avvenuto venerdì alle 7/8 di mattina». La donna lancia un appello e cerca testimoni per risalire all’autore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA