Niente bidoncino, espone i sacchi A Trescore si prende 300 euro di multa

Niente bidoncino, espone i sacchi
A Trescore si prende 300 euro di multa

C’è chi fatica ad adattarsi al nuovo metodo di raccolta del rifiuto indifferenziato, ma diversamente dalla prima fase sperimentale ora si è passati alle maniere forti. E fioccano le multe della polizia locale per chi non rispetta le nuove regole del Comune.

Nei giorni scorsi a Trescore è arrivata una maxi multa di 300 euro ad un contribuente che ha esposto due sacchi di 110 litri ciascuno con all’interno di tutto, dal vetro alla carta. Sempre nei giorni scorsi è scattata una multa di 100 euro per chi ha esposto un sacco rosso invece del bidoncino microchippato e un’altra ancora, sempre di 100 euro, per qualcuno che insieme al bidone ha esposto il sacchetto.

«Serve un cambio di cultura – fa sapere l’assessore all’Ambiente Mara Rizzi –, c’è chi ancora non si adatta al nuovo metodo, proseguiremo con la nostra campagna informativa per far conoscere più concretamente quale tipologia di rifiuto deve finire nel bidone microchippato». Proseguono i controlli periodici della polizia locale insieme all’assessore all’Ambiente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA