Poliziotto investito in bici a Trescore Ancora gravi le condizioni del 44enne

Poliziotto investito in bici a Trescore
Ancora gravi le condizioni del 44enne

È ancora gravissimo il 44enne ispettore della questura di Bergamo che nella giornata di martedì è stato travolto mentre era in bicicletta.

O. T., poco prima delle 8, mentre si dirigeva proprio verso la Questura, è stato investito da un’auto sulla strada statale 42 del Tonale e della Mendola, in territorio di Trescore Balneario, all’incrocio tra via Nazionale e via Paglia.

L’uomo avrebbe sbattuto la testa contro il parabrezza dell’auto e ora si trova ancora in terapia intensiva all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo: le sue condizioni sono ancora critiche. Stando alle informazioni raccolte sul posto, O.T. procedeva su via Nazionale in direzione Bergamo mentre il sessantottenne F. D., di Seriate proveniva dalla direzione opposta alla guida di una Fiat Punto bianca. Il sessantottenne al volante dell’auto stava svoltando verso via Paglia quando ha investito il ciclista che ha sbattuto violentemente contro il parabrezza dell’auto per poi essere sbalzato sull’asfalto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA