Schianto contro un albero a Luzzana La moto si spezza in due, muore 43enne
La moto distrutta nello schianto (Foto by Foto persico)

Schianto contro un albero a Luzzana
La moto si spezza in due, muore 43enne

Terribile incidente martedì sera sulla statale 42 a Luzzana: a perdere la vita un motociclista quarantatreenne di Saronno, Cristian D’Agostino, morto sul colpo mentre era in sella alla sua moto Suzuki 750.

All’arrivo dei soccorritori e della polizia, infatti, la moto era spezzata in due parti, finite a distanza di svariati metri una dall’altra dopo l’impatto con ben tre muretti a lato della carreggiata della statale. «Non abbiamo sentito frenare – hanno raccontato i residenti –, ma soltanto due forti boati, uno dietro l’altro, e poi la casa tremare». A quel punto – mancavano pochi minuti alle 22 – sono usciti di casa e hanno trovato nel loro giardino il quarantatreenne a terra privo di sensi e la parte posteriore della moto, mentre il manubrio e la ruota anteriore erano all’esterno, davanti a un altro cancello.

Il motociclista è deceduto sul colpo, cadendo a terra per l’impatto anche con il tronco di una grossa pianta, all’interno del giardino della casa all’angolo con via Leopardi.

Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 14 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA