Schianto frontale a San Paolo d’Argon Ancora molto grave il bimbo di 8 anni

Schianto frontale a San Paolo d’Argon
Ancora molto grave il bimbo di 8 anni

È ancora ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo il bambino di 8 anni rimasto ferito nello schianto frontale sulla statale 42 a San Paolo d’Argon. Dimesso invece l’altro bambino di 3 anni.

Lo scontro, violentissimo, è avvenuto mercoledì 25 aprile verso le 19 sulla variante Albano-Trescore della statale 42, all’altezza di un cavalcavia al chilometro 33 nel territorio di San Paolo d’Argon al confine con Trescore, vicino al supermercato Conad. Nello schianto, oltre ai due bambini, sono rimasti feriti una ragazza di 17 anni e altre tre persone trasportate, con seri traumi, al «Bolognini» di Seriate e all’Humanitas Gavazzeni in città. Il bambino più grave - il piccolo di otto anni - non era cosciente ed è stato intubato e stabilizzato quando ancora era nell’abitacolo dei veicolo.

A dare l’allarme, alcuni automobilisti che hanno assistito allo schianto, sul posto sono stati immediatamente inviati diversi mezzi di soccorso: cinque ambulanze, un’auto medica e l’elisoccorso decollato da Brescia, insieme a una volante della Polizia intercomunale di Colli che ha sede a poca distanza, un’autopompa dei vigili del fuoco di Dalmine e i carabinieri del comando stazione di Grumello del Monte per la viabilità.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de L’Eco di Bergamo in edicola 27 aprile 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA