Telecamere in casa per spiare la moglie Oggi l’interrogatorio del marito arrestato

Telecamere in casa per spiare la moglie
Oggi l’interrogatorio del marito arrestato

L’uomo è finito in carcere con l’accusa di maltrattamenti su un ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Bergamo.

Sarà interrogato oggi, martedì 2 aprile, davanti al giudice per le indagini preliminari di Bergamo l’uomo arrestato nei giorni scorsi dai carabinieri di Calcinate con l’accusa di maltrattamenti nei confronti della moglie. Il padre di famiglia vive in un comune della Pianura (omettiamo la località esatta a tutela dei figli minorenni) e il dato più sconcertante di questa vicenda, che «L’Eco di Bergamo» in edicola oggi racconta nel dettaglio, è che l’uomo aveva installato delle telecamere nell’abitazione di famiglia per controllare la moglie.


© RIPRODUZIONE RISERVATA