Versa della benzina nel camino Ustioni gravi per un 68enne

Versa della benzina nel camino
Ustioni gravi per un 68enne

Una domenica di relax si è trasformata in disgrazia a Bianzano: l’uomo voleva ravvivare la fiamma mentre stava preparando la griglia.

Una domenica di relax si è trasformata in una disgrazia per un 68enne di Bianzano: è successo nella tarda mattinata di ieri in un’abitazione del paese. L’uomo stava preparando la griglia sul camino di casa, in vista del pranzo a base di costine. Dopo aver acceso il camino ha pensato di ravvivare il fuoco con della benzina, ma una fiammata di ritorno lo ha investito quasi completamente. Il 68enne ha riportato ustioni di secondo grado sul quaranta per cento del corpo ed è stato ricoverato al Centro Grandi Ustionati dell’ospedale Niguarda di Milano.

Tutto è iniziato verso le 11, quando l’uomo ha iniziato ad armeggiare con la griglia. Il fuoco era flebile e ha utilizzato della benzina, ma non aveva messo in conto l’esito della manovra. Una leggerezza che gli è costata cara. L’uomo non è riuscito a mettersi in salvo e la fiammata sprigionata lo ha travolto. Ha riportato ustioni alle mani, al volto e al torace.Immediato l’allarme al 112. Sul posto sono intervenuti i mezzi del 118, tra cui l’elicottero. Il personale medico ha prestato le cure sul posto all’ustionato, sedato e poi intubato. Infine la corsa urgente in ospedale, considerata la gravità delle sue condizioni, e il trasporto in elisoccorso direttamente al Niguarda.


© RIPRODUZIONE RISERVATA