«Via i tir dalla strada provinciale» - Mappa I camionisti protestano contro Montello

«Via i tir dalla strada provinciale» - Mappa
I camionisti protestano contro Montello

Conto alla rovescia per la chiusura al traffico pesante dell’ex provinciale 91 a Montello e si moltiplicano le proteste degli autotrasportatori. La categoria è sul piede di guerra a causa delle eventuali ripercussioni lavorative per le aziende.

La disposizione metterà un limite al traffico pesante lungo il tratto di strada compreso dal rondò del bar Tredici all’incrocio semaforico con via Silvio Pellico. La novità viabilistica verrà messa in atto nei prossimi giorni, entro il 22 ottobre, il che piace poco ai camionisti, come sottolinea Doriano Bendotti, segretario provinciale della Fai: «Gli autotrasportatori che passavano lungo questo tratto di strada per raggiungere la Val Cavallina, la Val Calepio oppure Bergamo, saranno costretti ad allungare il percorso di 8 chilometri per raggiungere la propria destinazione. Prevediamo gravi ripercussioni su un settore lavorativo già fortemente messo alla prova dalla crisi economica». Il sindaco di Montello Diego Gatti rassicura: «Sono previste alcune deroghe alle aziende di Montello e San Paolo d’Argon. Non vogliamo penalizzare il tessuto produttivo locale.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 16 ottobre 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA