Cade dall’albero che stava potando Passo della Presolana, muore a 34 anni
L’Elisoccorso in una foto d’archivio

Cade dall’albero che stava potando
Passo della Presolana, muore a 34 anni

L’incidente nel pomeriggio di domenica 8 dicembre: vittima un giovane moldavo, caduto da un’altezza di cinque-sei metri. Inutili i soccorsi.

Una persona è morta nel pomeriggio di domenica 8 dicembre, poco dopo le 15, a pochi chilometri dal Passo della Presolana, in territorio di Albarete, frazione di Colere. Si tratta di un trentaquattrenne moldavo che è caduto da un albero mentre lo stava potando e non, come era stato riferito in un primo momento, mentre lo stava addobbando per il Natale. L’uomo è precipitato da un’altezza di cinque-sei metri: non è ancora chiaro se direttamente dalla pianta oppure da una scala che vi era appoggiata per i lavori. Sul posto l’Elisoccorso proveniente da Brescia, un’ambulanza e un’automedica e anche i carabinieri, che stanno cercando ricostruire con precisione quanto accaduto. Vani i soccorsi.


Leggi di più acquistando a 0,99 euro la copia digitale de «L’Eco di Bergamo» di lunedì 9 dicembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA