Qualcuno ha visto Wanda? Anche un drone per la cagnolina

Qualcuno ha visto Wanda?
Anche un drone per la cagnolina

Si sono mobilitati in centinaia, fra le valli bresciane e bergamasche, per aiutare Andrea e Michela a ritrovare la loro cagnolina. Wanda è scomparsa una settimana fa durante un’escursione in Val Seriana, sul Monte Timogno.

Durante la discesa lungo la cresta la comitiva formata da quattro persone, fra cui la cagnolina e Andrea, trentenne di Concesio, nel bresciano, è stata tradita dal ghiaccio. Wanda è scivolata in un canalone verso il Vodala, insieme ad uno degli escursionisti, che è rimasto ferito ed è stato trasportato con l’elisoccorso al Civile. Da allora di Wanda si sono perse le tracce.

Moltissimi escursionisti, dalla Val di Scalve e dalla vicina Valcamonica, si sono offerti di dare una mano. «Ho contattato i canili della zona e perlustrato tutta l’area, risalendo il monte una quindicina di volte, ma senza esito» racconta Andrea. Anche alcuni volontari del soccorso alpino hanno voluto dare una mano e venerdì da Lainate è arrivato il Gruppo Cinofilo di Nerviano, col responsabile Francesco Raguso e Daniele Trombini: hanno perlustrato l’area con un drone senza trovare la piccola.

«Speriamo che sia scesa e si sia nascosta in uno scantinato o in un sottoscala per cercare riparo dal freddo. Chiediamo a chiunque sia in zona o abbia segnalazioni utili di contattarci» è l’appello di Andrea e Michela (333.2056040).

© RIPRODUZIONE RISERVATA