Di chi è l’uovo sodo più resistente? Ad Aviatico la sfida «Pica pica i öf»
Il gioco

Di chi è l’uovo sodo più resistente?
Ad Aviatico la sfida «Pica pica i öf»

Nel giorno di Pasquetta ad Aviatico è andato in scena il tradizionale gioco delle uova sode. L’uovo di Andrea ha battuto tutti.

La disfida fra uova sode, chiamata «Pica! Pica i öf!» si è svolta dopo la Messa del Lunedì dell’Angelo, nella sala civica del Municipio con la regia dell’assessorato al Turismo. I concorrenti si sono presentati sul campo di gara con una «formazione» di tre uova sode, rigorosamente colorate con temi pasquali. Due le modalità di scontro delle uova: «di punta», cercando di rompere la «punta» dell’uovo avversario, di «retro», puntando la parte «grossa» dell’uovo. Ad avere la meglio, e a mantenere intatto il guscio del suo uovo sodo, è stato un bambino, Andrea, in villeggiatura sull’Altopiano di Selvino e Aviatico, che ha battuto un altro giovane, Federico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA