Incastrata tra le lamiere con la figlia Non ce l’ha fatta l’anziana di Casnigo
L’incidente tra tre veicoli a Colzate (Foto by Fronzi)

Incastrata tra le lamiere con la figlia
Non ce l’ha fatta l’anziana di Casnigo

È morta in ospedale per le ferite riportate nell’incidente di sabato sera al ponte di Colzate: addio a Serafina Faustini, 87 anni. La figlia ancora ricoverata al Papa Giovanni.

Era rimasta incastrata tra le lamiere insieme alla figlia in un incidente al ponte di Colzate nella serata di sabato 13 ottobre: non ce l’ha fatta Serafina Faustini, 87 anni, residente a Casnigo. La donna, trasportata al Papa Giovanni XXIII, insieme alla figlia 33 enne, ha perso la vita in ospedale.

Fatale lo schianto all’altezza del ponte di Colzate ma in territorio di Casnigo avvenuto sabato sera intorno alle 19: tre le auto coinvolte e almeno cinque i feriti su 7 persone coinvolte. Sul posto intervennero i Vigili del fuoco di Gazzaniga e Clusone insieme alle ambulanze (Croce Rossa di Gandino e Alzano), all’auto medica e ai Carabinieri di Clusone. Il traffico sulla principale direttiva della Valle Seriana era rimasto bloccato per un paio d’ore in entrambe le direzioni. Delicato l’intervento dei Vigili del fuoco per estrarre dalle lamiere le due donne trasportate in ospedale, non in condizioni gravi.

Serafina Faustini era vedova e abitava in via Serio, a poca distanza dal luogo dell’incidente: nella giornata di mercoledì 17 ottobre sono stati celebrati i funerali mentre la figlia resta ricoverata all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo. Ancora da chiarire la dinamica dell’incidente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA