Mancava da casa da sabato sera Rintracciato Lorenzo Pulinetti
Lorenzo Pulinetti

Mancava da casa da sabato sera
Rintracciato Lorenzo Pulinetti

È tornato a casa giovedì sera 4 luglio dopo essere stato rintracciato dai carabinieri in un parcheggio a Nembro. Lorenzo Pulinetti sta bene ed è tornato a casa dai suoi cari che ringraziano dell’affetto di tutta la comunità che è stata vicina alla famiglia del tabaccaio di Desenzano al Serio.

Lorenzo Pulinetti, 60 anni, sabato sera si era allontanato da casa per una passeggiata e non era tornato. L’allontanamento aveva creato grande apprensione a Nembro: i familiari avevano lanciato un appello per avere informazioni oltre ad aver fatto denuncia ai carabinieri. La notizia era stata data anche durante il programma tv «Chi l’ha visto?».

La prima a lanciare l’appello via social è stata la sorella Piera. Poi anche la moglie di Lorenzo Pulinetti aveva segnalato l’allontanamento dell’uomo. Il sessantenne è molto conosciuto a Nembro dove abita con la sua famiglia, ma soprattutto a Desenzano al Serio: qui gestisce infatti una tabaccheria.

Stando alla ricostruzione dei familiari, Lorenzo Pulinetti era uscito di casa intorno alle 21 di sabato per fare una passeggiata, come spesso è solito fare. Prima era uscito a piedi e poi avrebbe preso la macchina, che infatti mancava dal posteggio. Subito effettuata la denuncia ai carabinieri di Alzano Lombardo, l’uomo è stato rintracciato proprio dai carabinieri a Nembro, in un parcheggio. Le sue condizioni di salute sono buone, Pulinetti è tornato a casa accolto dalla famiglia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA