Novazza, la strada dei buoni propositi fa risparmiare centomila euro al Comune

Valgoglio In azione i volontari di due paesi per il rifacimento del percorso nella parte superiore della contrada. Il sindaco ringrazia: siete il “sale” della comunità.

Novazza, la strada dei buoni propositi fa risparmiare centomila euro al Comune
La foto di gruppo dei volontari davanti all’opera completata a Novazza

Grazie all’esemplare impegno di un nutrito gruppo di volontari del Comune di Valgoglio e di Bani di Ardesio in questi giorni si è potuta realizzare un’opera importante per la comunità locale e non solo: il rifacimento, nella contrada di Novazza, di tutta la pavimentazione della stradella che, dalla parte superiore della contrada, raggiunge il bacino di accumulo idrico che garantisce acqua potabile alla località.

L’opera

«I nostri volontari – afferma il sindaco Angelo Bosatelli - c on l’ausilio di alcuni mezzi prestati da un paio di ditte locali, a materiale per 5mila euro messo a disposizione da Uniacque e a 4.500 euro dal Comune, hanno sistemato egregiamente la stradella che è larga 2,40 e lunga 340 metri». Il sindaco ha sottolineato la ricaduta concreta di questo intervento generoso a favore della comunità rimarcando il beneficio per le casse comunali, in tempi in cui le risorse vanno impiegate con attenzione.

Il ringraziamento

«L’opera dei volontari ha consentito all’Amministrazione comunale di risparmiare almeno centomila euro - ha affermato il primo cittadino – Questa infatti è la somma che, stando alla valutazione dei tecnici, sarebbe stata necessaria per realizzare l’opera con un normale appalto. Non mi resta che ringraziare di cuore questi “mitici” volontari, le ditte che hanno messo a disposizione i mezzi e Uniacque. Ancora una volta il volontariato si è dimostrato il “sale” della nostra comunità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA