Presolana, fiume di massi Martedì sopralluogo in falesia

Presolana, fiume di massi
Martedì sopralluogo in falesia

Centinaia di metri cubi di roccia sono franati sotto le «Quattro Matte» dopo i temporali di giovedì. Crollo scoperto dagli alpini. Martedì un sopralluogo.

Centinaia di metri cubi di roccia sono franati dal canale che scende sotto le «Quattro Matte» verso la zona di Pian di Vione, a Colere. Uno smottamento causato dalle ingenti precipitazioni dei giorni scorsi, ma che era già stato anticipato da alcune piccole frane nel mese di luglio. Coinvolta la zona in cui si trova la falesia «Roby Piantoni», dedicata all’alpinista colerese morto nel 2009 sullo Shisha Pangma. L’episodio preoccupa particolarmente il Gruppo alpini del comune che teme che «in futuro questa zona possa costituire un rischio anche per la falesia e la pineta di Pian di Vione». E il sindaco Benedetto Maria Bonomo rassicura: «La situazione è sotto controllo».

Leggi di più acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 10 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA