«Scuola: non può restare all’ultimo posto» Il video degli studenti della Valle Seriana

«Scuola: non può restare all’ultimo posto»
Il video degli studenti della Valle Seriana

Alcuni studenti delle scuole superiori della Valle Seriana hanno girato un video nelle vicinanze dell’oratorio di Nembro per la campagna di sensibilizzazione #adessobasta.

«Adesso basta lasciare la scuola all’ultimo posto»: è questo uno dei messaggi che alcuni studenti delle scuole superiori della Valle Seriana hanno lanciato attraverso un video girato nelle vicinanze dell’oratorio di Nembro e visibile online all’interno della campagna #adessoBasta! promossa dal CorCoGe Bergamo .

Avrebbero voluto prendere parte a una manifestazione per la ripresa delle lezioni in presenza prevista a Nembro per lunedì 18 gennaio saltata poi per le restrizioni della zona rossa in Lombardia e hanno allora pensato di girare un video intitolato «Lezioni per il futuro». Una classe, con sedie, banchi e lavagna, distanziata, prende forma nel grande piazzale e alcuni giovani leggono scritti e riflessioni sulla scuola che si aspettano.

Lezioni di futuro

Pubblicato da Coorcoge Bergamo su Martedì 19 gennaio 2021

Nel video gli studenti si domandano di che cosa avrebbe bisogno la scuola: prima di tutto di essere messa nuovamente al centro della vita delle giovani generazioni e delle loro famiglie, della società pur in questo tempo così complesso. La Dad, la didattica a distanza, fa molto ma non basta: la scuola e l’apprendimento sono fatti di confronto, scambio, gruppo. «È necessario tornare in presenza, al 75, 50 o 20 percento» dicono i ragazzi.

Guarda il video su YouTube.


© RIPRODUZIONE RISERVATA