Tradizioni a Gandino La Befana arriva dal cielo

Tradizioni a Gandino
La Befana arriva dal cielo

Per i bambini della Val Gandino (e non solo) l’attesa è ormai piacevole tradizione: lunedì 6 gennaio alle ore 11.45 è in programma a Gandino (nella zona del Santuario di San Gottardo a Cirano) l’arrivo della Befana dal cielo.

La vecchina e i «Babbi Natale» suoi assistenti voleranno in parapendio nei cieli della frazione decollando dal Monte Farno, meta ogni anno di centinaia di appassionati. Dopo l’atterraggio i bambini riceveranno dolciumi.

L’evento, sostenuto dalla Pro Loco locale, sarà ancora una volta curato dall’Associazione Volo Libero Monte Farno e si svolgerà anche in caso di maltempo. Ad avviare l’iniziativa fu, più di vent’anni fa, Diego Servalli, il gandinese pioniere del volo libero, morto alcuni anni orsono in un tragico incidente in moto.  Abilità e competenza non comuni consentivano a Diego di planare a Cirano con una pesante slitta, scelta quest’anno quale allestimento natalizio sul sagrato della Basilica di Gandino. Un segno di affetto e stima voluto dall’associazione «I negozi per Gandino».

Gli amici del Volo Libero ricorderanno ancora una volta l’impegno di Diego utilizzando una slitta sagomata più leggera, lasciando inalterati incanto e gioia per tutti i bambini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA