Volpacchiotto finisce in «rete»  Lo libera e lo salva il vigile -Foto
Il cucciolo di volpe prima che l’agente Fieni lo liberasse

Volpacchiotto finisce in «rete»

Lo libera e lo salva il vigile -Foto

Rimasto impigliato nella porta del campo da calcio di Dorga a Castione della Presolana, è stato notato da due signore del posto.

Il volpacchiotto rimane impigliato nella rete e a liberarlo ci pensa il vigile. È successo venerdì 11 aprile a Castione della Presolana, dove l’animaletto è stato visto da due signore del posto in evidente difficoltà, visto che era rimasto impigliato nella rete del campo di calcio di Dorga. Fortuna vuole che in quel momento – erano le 9,30 circa – passasse di lì il sindaco Angelo Migliorati che ha subito chiamato la Polizia locale. «L’agente Gianpietro Fieni è intervenuto e ha liberato la volpe dalla rete – racconta il sindaco –, poi l’animale s’è dileguato nel bosco e noi le auguriamo lunga vita».

Scorgere animali selvatici a Castione non è per niente difficile: «Spesso si possono incontrare cerbiatti, volpi e perfino marmotte – aggiunge Migliorati –. È una bella avventura girare il nostro paese».

© RIPRODUZIONE RISERVATA