Martedì 05 Agosto 2014

A Sesto comanda la natura

all’insegna del benessere

Una stanza relax del Bad Moos a Sesto di Moso

Ricaricarsi, riprendere le energie. La montagna, se non siete scalatori professionisti o sportivi accaniti, serve anche a questo. A riposarsi, recuperare le forze, rilassarsi tra una passeggiata sui pendii, lo sguardo verso un panorama incontaminato, una cena tipica, concedendosi qualche dolcezza. E non solo culinaria. Una vacanza in montagna si abbina alla perfezione al benessere, e un’occasione sono i pacchetti beauty e relax in un posto come Sesto di Moso, in Val Fiscalina. Qui è la natura a comandare in un angolo di tranquillità come l’hotel Bad Moos (www.badmoos.it), che sorge tra i boschi e sopra una sorgente termale. E qui la giornata scorre leggera, tra passeggiate lungo i sentieri di montagna, attività per i più piccoli, una nuotata in piscina e un po’ di tintarella nella zona verde, nella pace e nel silenzio che solo le Dolomiti riescono a riservare.

Per prepararsi alla prossima stagione, poi, con vigore ed energia si chiama “La forza e l’energia alpina” il pacchetto wellness specifico, da fare in più giorni, rivolto a chi dalla vacanza cerca una marcia in più. Si inizia con un bagno di vapore all’arnica e iperico , seguono un massaggio e un bagno alla lavanda oppure al pino mugo nella vasca di pietra. Si conclude il tutto con un altro trattamento a scelta tra un massaggio ai piedi-gambe o con i rotoli di zolfo. Dopo tutto questo relax, non mancano le prelibatezze dello chef, con un tocco speciale sui dessert, e uno sguardo al panorama. Le Tre Cime sono a poca distanza, così come la meraviglia del lago di Braies. E per un po’ di shopping a 5 km c’è San Candido. Ma a Sesto comanda la natura e il relax, un’atmosfera intimista e pacifica. Che per la prossima stagione raddoppia: al via i lavori al Bad Moos Saunarium che già è strutturato con una sauna finlandese, una biosauna, il vapor bagno turco, una cabina infrarossi, la vasca d’immersione con acqua sulfurea, la grotta relax con letti ad acqua e il percorso Kneipp con acqua sulfurea. Per dicembre saranno inaugurati infatti 350 metri quadrati di benessere in più: una sauna panoramica in legno con una preziosa Stube gotica del 13° secolo, una «Lady Sauna» solo per le donne e ancora una sauna in legno rustico agli aromi della Val Fiscalina, fieno, larice e cirmolo. Troveranno spazio inoltre una sala relax con caminetto e altri spazi dedicati al relax e al benessere, come la sala con i getti d’acqua sulfurea, dolce pioggia sulla pelle. Per un Natale da favola.

© riproduzione riservata