Dublino celebra Joyce
E il Dracula di Stoker

Dublino capitale letteraria. Celebra il centenario dell’Ulisse, il capolavoro di James Joyce e 125 anni di Dracula, scritto da un altro scrittore irlandese Bram Stoker.

Dublino celebra Joyce E il Dracula di Stoker

Dublino capitale letteraria. Celebra il centenario dell’Ulisse, il capolavoro di James Joyce e 125 anni di Dracula, scritto da un altro scrittore irlandese Bram Stoker. Dall’inizio di febbraio, il luogo di nascita di Joyce è epicentro di tutte le celebrazioni e la Città della Letteratura dell’Unesco si anima con un programma di, letture, conferenze, commissioni artistiche, momenti legati al gusto, tour a piedi, mostre, musica, teatro e molto altro.

Gli eventi del MoLI: Museum of Literature Ireland
Nell’Ulisse, la storia si svolge a Dublino, giovedì 16 giugno 1904 e nel gioco di numeri legati al centenario, oltre al palindromo numerico 2.2.22, coincidenza vuole che il 16 giugno di quest’anno cada proprio di giovedì. Joyce era molto superstizioso riguardo al 2 febbraio, perché la prima pubblicazione del romanzo sperimentale coincise con il suo 40° compleanno. E le celebrazioni joyciane di Dublino toccheranno uno dei loro momenti più intensi proprio il 16 giugno, giorno tradizionalmente noto come «Bloomsday», in onore del personaggio centrale del romanzo, Leopold Bloom.

In primo piano tra le attrazioni letterarie che segnano il centenario, c’è il Museum of Literature Ireland (MoLI), situato in una delle più belle dimore storiche di Dublino. Chiamato MoLI in omaggio a Molly Bloom, l’eroina di Joyce nell’Ulisse, è il punto focale delle celebrazioni: detiene la preziosa prima copia ufficiale del romanzo e nel corso di tutto l’anno, infatti, ospiterà una serie di interessanti appuntamenti, coinvolgendo artisti, scrittori, accademici e artisti per celebrare l’Ulisse e la sua capacità di continuare a influenzare trasversalmente la creatività. In collaborazione con il Governo irlandese, il MoLI ha anche lanciato «Ulysses100», una nuova piattaforma digitale e una guida agli eventi irlandesi e internazionali relativi al centenario.

Anche il dublinese James Joyce Centre ha dato il via alle celebrazioni per il centenario. Ospitato da una splendida dimora georgiana menzionata nel romanzo ha inevitabilmente molti legami con Joyce e le sue opere, tra cui la porta originale del numero 7 di Eccles Street, l’indirizzo di Leopold Bloom nell’Ulisse, che custodisce nelle sue sale. Gli eventi chiave includeranno una mostra di dipinti di Aidan Hickey, che si rifarà ai 18 episodi di Ulisse.

100 anni di Ulisse in Italia
Nel corso della Irish Week che avrà luogo a Milano nella settimana di San Patrizio (17 marzo), Turismo Irlandese organizzerà alcuni appuntamenti dedicati allo scrittore, coinvolgendo anglisti di fama mondiale e alcuni licei milanesi.
Immancabile Trieste, città in cui Joyce visse tra il 1904 e il 1915: si potranno seguire visite guidate in programma ogni sabato e in occasione del Bloomsday andranno in scena 4 giorni di appuntamenti interessanti e divertenti. Indirizzo da non mancare il Joyce Museum.
www.irlanda.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA