• Sabato 20 Giugno 2020
  • (0)

Musica live post covid La Gamec ci prova

Giovedì sera nel cortile della Gamec è andato in scena il primo concerto live del post covid, un'atmosfera surreale che tuttavia rappresenta un segno di speranza. Liberatorie, misure di distanziamento, numeri contingentati, gli eventi live al tempo del coronavirus sono un altro mondo rispetto al pre covid, ma il coraggio di organizzarli non può essere ignorato. La Gamec si è sobbarcata il rischio e alla fine ne è valsa la pena. Il mini concerto di Nic Cester e della Milano Elettrica band con ospite Alberto Ferrari dei Verdena nel cortile del museo è stato un germoglio di speranza. Il primo evento dal vivo cittadino è anche il primo di Radio Gamec dopo 66 dirette realizzate durante la pandemia. Un format vincente che ci ha accompagnato nel lockdown e che ora prova ad accompagnarci per mano anche fuori con cinque appuntamenti real live sul furgoncino videomobile dei Masbedo dove si alterneranno tra gli altri Andrea pennacchi, il poiana, e Cristiano Godano dei Marlene Kuntz. Nic Cester, cantautore australiano ex frontman dei Jet, ha cercato con la sua voce calda e i suoi ritmi avvolgenti di traghettare gli 80 spettatori diligentemente seduti a distanza di sicurezza oltre all'atmosfera surreale della serata. Roberto L. Vitali Il programma completo qui https://gamec.it/radio-gamec-real-live/

None

Altri articoli
Guarda gli altri video