• Domenica 08 Aprile 2018
  • (0)

La follia del genio di «PaGAGnini»
Tra musica, virtuosismo e ironia.

Successo per l'ultimo appuntamento della prosa al Creberg. In scena PaGAGnini, un condensato di abilità musicale, virtuosismo e ironia. Pazzia, musica e divertimento, è questa in estrema sintesi la matrice dello spettacolo PaGAGnini e gli scroscianti applausi finali sono il termometro più fedele per capire quanto il pubblico anche bergamasco abbia amato questo singolare mix. Ultimo atto della stagione di Prosa della Fondazione Donizetti, andato in scena al PalaCreberg. Quattro musicisti bravissimi tecnicamente ma anche capaci di essere ironici e coinvolgenti. Uno spettacolo dal ritmo incalzante che esalta il virtuosismo e la bravura del quartetto di archi spagnolo, funamboli con lo strumento, capaci di passare dal classico, al folk, al rock con nonchalance e coinvolgenti con la gestualità e l'ironia. Robi Vitali.

Altri articoli
Guarda gli altri video