• Martedì 17 Settembre 2019
  • (1)

Università di Bergamo, crescita record
Servono spazi adeguati per gli studenti

La strada che porta Bergamo a potere essere definita una città universitaria è ormai imboccata. Con un numero di studenti in costante crescita (dai 15761 del 2014-2015 ai quasi 24mila attesi per il nuovo anno accademico, con un rapporto di 1 studente ogni 5 abitanti), l'università di via Salvecchio è diventata l'ateneo lombardo che ha registrato l'incremento più consistente di immatricolazioni tra i 14 presenti in regione. Altri numeri contribuiscono a dare il quadro dello sviluppo della nostra università: 8 sedi, 7 dipartimenti, 41 corsi di laurea, oltre ai master e ai corsi di dottorato. Cifre importanti, che pongono però il problema di garantire, per l'anno accademico 2020/2021, spazi adeguati agli studenti, anche dal punto di vista residenziale (il 33% proviene da altre province della Lombardia, il 16% dal resto dell'Italia e il 7% dall'estero). Per questo, nei mesi scorsi l'Ateneo cittadino aveva pubblicato un avviso di ricerca di immobili. Continuano intanto i progetti di ampliamento degli spazi universitari.

Altri articoli
Guarda gli altri video