Giovedì 12 Novembre 2009

Seriate, sorprende due nomadi in casa
Una fugge coi gioielli, l'altra viene arrestata

Sorpresa a rubare in un'abitazione di Seriate, una nomade ha tentato di farsi passare per una 13enne per evitare l'arresto, ma la radiografia del polso ha evidenziato la sua vera età - 15 anni -, mentre i controlli dei carabinieri hanno scoperto che già aveva alle spalle una lunga lista di reati specifici per furto. Così la ragazzina è stata arrestata e trasferita al carcere minorile Beccaria di Milano, dove peraltro si è scoperto aveva già soggiornato.

La ragazzina era stata sorpresa mercoledì pomeriggio, verso le 15, dal proprietario dell'appartamento preso di mira insieme ad un'altra nomade, che però è riuscita a scappare con alcuni dei gioielli appena rubati.

Bloccata la nomade, l'uomo ha chiamato il 112 che ha inviato sul posto una pattuglia della stazione di Seriate, che ha preso in cosegna la ragazzina per gli accertamenti dal caso, da cui sono emersi età reale e i precedenti. Da qui l'arresto.

a.ceresoli

© riproduzione riservata