Martedì 24 Novembre 2009

Onore, si sente male
muore mentre fa motocross

Stava facendo motocross nei pressi del fiume Borlezza a Onore, in Valle Seriana, quando ha cominciato a sentirsi male. Con il cellulare, un amico ha chiesto subito aiuto al 118, ma prima che arrivassero i soccorsi l'uomo - un 54enne di Castro - si è accasciato ed è morto. È accaduto intorno alle 12,30 di oggi, martedì.

L'area in cui tutto è accaduto è abbastanza impervia e difficile da raggiungere. In pochi minuti, dopo che è stato dato l'allarme, l'elicottero del 118 di Bergamo ha comunque raggiunto la zona ed è atterrato. I sanitari sono accorsi, ma purtroppo non c'era più nulla da fare.

La vittima è un carrozziere, Daniele Bonetti. Questa mattina, vista la bella giornata, era partito da Castro con due amici per una gita in moto. Con loro sarebbe dovuto partire anche il figlio del 54enne, ma poi aveva dovuto rinunciare per altri impegni. L'intenzione era quella di partire da Castro, raggiungere Cerete e poi il monte Falecchio.

Ma la gita si è tragicamente interrotta quando i due amici, entrambi di Castro, hanno visto che Daniele Bonetti era rimasto indietro: lo hanno raggiunto e, notato che si sentiva male, hanno chiamato il 118. La causa della morte, stando al referto dei medici, è quasi certamente un infarto.

Daniele Bonetti lascia la moglie e il figlio 18enne. Per recuperare il corpo dell'uomo è poi intervenuto il Soccorso alpino: la salma è stata composta nel cimitero di Onore.

r.clemente

© riproduzione riservata