Giovedì 14 Gennaio 2010

Costa Mezzate, falsi carabinieri
truffano due anziani coniugi

Due anziani coniugi di Costa Mezzate - 96 anni lui, 86 anni lei - sono stati truffati giovedì mattina da due finti carabinieri, che dopo essersi presentati alla porta della loro abitazione, si sono fatti consegnare mille euro in contanti per poi andarsene senza lasciare la minima traccia.

I due truffatori si sono presentati in borghese, qualificandosi come carabinieri ed esibendo ai due anziani coniugi tesserini e mostrine falsi. Quindi hanno chiesto agli anziani di poter verificare le banconote che avevano in casa, prospettando loro l'eventualità che potessero essere false.

I due se ne sono impossessati, spiegando poi alle vittime che si trattava effettivamenti di soldi falsi. Quando poi hanno chiesto di poter dare un'occhiata anche ai gioielli, i due anziani si sono insospettiti e hanno rifiutato.

A quel punto i truffatori si sono resi conto di essere stati scoperti e se ne sono andati, accontentandosi dei mille euro. Ai due anziani non è rimasto altro da fare che denunciare l'accaduto ai carabinieri, quelli veri. Che lanciano un appello: verificare sempre con una semplice telefonata al 112.

a.ceresoli

© riproduzione riservata