Sabato 16 Gennaio 2010

Protocollo di legalità per Brebemi
«La finiremo tre mesi prima»

I lavori di costruzione della Brebemi potrebbero essere completati, se tutto andrà per il verso giusto, anche tre mesi prima del previsto, cioè a settembre 2012 invece che nel dicembre dello stesso anno. Lo ha detto il presidente della Brebemi, Francesco Bettoni, nel corso dell'incontro in Prefettura a Bergamo per la sottoscrizione del «Protocollo di legalità».

Sono servizi nove anni - ha spiegato Bettoni - per vincere le resistenze della burocrazia e far partire i cantieri di questa importante opera che collegherà con una nuova autostrada Brescia, Bergamo e Milano, a ora si può proseguire spediti. Tanto che i tempi di realizzazione, ha assicurato, saranno più che rispettati.

All'incontro in prefettura, che aveva lo scopo di avviare con l'intesa ogni possibile controllo per la prevenzione e la repressione dei tentativi di infiltrazione mafiosa, era presente alnche il prefetto di Bergamo, Camillo Andreana, oltre a rappresentanti della Cal, Concessioni autostradali lombarde. Il protocollo di fatto avvia tutti i possibili controlli sugli appalti e sui lavori per escludere connivenze con la malavita, non solo mafiosa.

Sono tre i cantieri della Brebemi già aperti: a Cassano, Fara Olivana nella Bassa Bergamasca e Brescia.

r.clemente

© riproduzione riservata