Sabato 16 Gennaio 2010

Sottoscrizione della Croce Rossa
per aiutare il popolo haitiano

La Croce Rossa lancia un appello a tutti gli italiani per aiutare la popolazione di Haiti. «In una situazione drammatica con una scenario apocalittico, in uno dei paesi più poveri del mondo, ad alto disagio sociale, dove le infrastrutture politiche sono carenti e deboli, tanto da non essere in grado di gestire gli aiuti - scrive la CRI in comunicato - è importante che la Croce Rossa si faccia carico di tutto questo, in modo equo, razionale e coordinato. Tutte le 186 società di CRI e Mezzaluna Rossa sono state poste in stato di allarme per l’organizzazione per inviare soccorsi sanitari, viveri, coperte e tende.

La Croce Rossa fa appello alla solidarietà di tutti gli Italiani per sostenere questo forte intervento di aiuto umanitario. Tutti i contributi finanziari raccolti da CRI, saranno impiegati a sostegno delle attività di assistenza alle popolazioni terremotate, in collaborazione con CRI Haitiana e con la Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa. Per poter far ciò, abbiamo bisogno di essere supportati da tutti in modo concreto».

Si può inviare un contributo in vari modi: tramite sms al numero 48540 per gli operatori Wind e 3; on line direttamente sul sito www.cri.it all’atto della scelta del progetto selezione: PRO EMERGENZA HAITI; su c/c postale n° 300004 intestato a Croce Rossa Italiana, via Toscana 12 -00187 Roma Codice IBAN: IT 24-X076 01032000 0000 0300 004 Causale: PRO EMERGENZA HAITI; sul c/c bancario n° 218020 presso Banca Nazionale del Lavoro filiale Roma Bissolati - Tesoreria via San Nicola da Tolentino 67 Roma - codice IBAN IT66-C010 0503 3820 0000 0218020 causale: PRO EMERGENZA HAITI. Numero Verde 800 166 666

k.manenti

© riproduzione riservata