Sabato 16 Gennaio 2010

Parco del Serio, dissidi nel PdL
Bocciato Gatti, rieletto Gafforelli

I dissidi in casa PDL hanno provocato la bocciatura di Franco Gatti, già sindaco di Martinengo e presidente provinciale della Coldiretti, designato dal coordinamento provinciale come presidente del Parco regionale del Serio, appoggiato anche dalla Lega. Sabato 16 gennaio nella Rocca di Romano il presidente uscente dell’Ente, Gianfranco Gafforelli appoggiato da elettori bipartisan cremonesi e bergamaschi ha battuto Franco Gatti per 18 a 9 ed è stato rieletto per il secondo mandato come presidente del Parco Regionale del Serio.

Gli elettori PDL che hanno disatteso le indicazioni del coordinamento provinciale hanno lamentato di non essere stati coinvolti e di non accettare candidature imposte dall’alto, mentre secondo loro il presidente uscente è uomo del territorio e ha lavorato in sintonia con lo stesso. Favorevole espressamente alla candidatura di Gianfranco Gafforelli il sottosegretario alla Presidenza della Regione Marco Pagnoncelli, mentre Carlo Saffioti coordinatore provinciale del PDL aveva indicato Franco Gatti come uomo del PDL, del territorio e con competenze specifiche.

Quattro su 8 i consiglieri di amministrazione bergamaschi del Parco: i tre leghisti Anacleto Mombrini, Dimitris Donati, Marco Facheris e il PDL Italo Fanton unico riconfermato del precedente consiglio di amministrazione. Fanton si era candidato alla presidente ma si è poi ritirato lasciando campo libero al duello tra Gatti e Gafforelli vinto da quast’ultimo che nei prossimi giorni distribuirà le deleghe al nuovo consiglio di amministrazione.

k.manenti

© riproduzione riservata