Martedì 19 Gennaio 2010

Col flessibile aprono la cassaforte
spariti gioielli per 10 mila euro

Evidentemente erano bene informati i ladri che nel pomeriggio di lunedì sono entrati in azione in un appartamento di una palazzima di via Nullo alta, dove, armati di un flessibile, hanno aperto una cassaforte impossesandosi di alcuni gioielli e preziosi per un valore complessivo di 10 mila euro.

Il furto è stato scoperto dai padroni di casa poco dopo le 19.30, una volta rientrati nell'appartamento dopo una giornata di lavoro. Sembra che i ladri siano riusciti ad entrare nell'appartamento forzando una portafinestra al piano rialzato dopo essere saliti sul balcone utilizzando la canna dell'acqua del giardino come corda, lanciata attorno alla ringhiera a mo' di lazo. Una volta all'interno, con il flessibile, hanno aperto il forziere, lavorando senza far eccessivamente rumore, dato che nessuno si sarebbe accorto di nulla.

Ai derubati - che già dieci anni fa erano stati vittime dei ladri - non è rimasto altro che chiamare il 112 , intervenuto poco dopo con i militari della stazione di Bergamo Bassa. Dei ladri, nessuna traccia.

a.ceresoli

© riproduzione riservata