Martedì 26 Gennaio 2010

Caravaggio, stroncato da malore
46enne muore mentre fa jogging

E' morto stroncato da un malore improvviso mentre faceva jogging con gli amici. Angelo Reccagni, operaio di 46 anni di Misano Gera d'Adda, martedì alle 14.30 stava correndo sul viale del Santuario di Caravaggio quando ha cominciato a sentirsi poco bene. Ha detto agli amici di proseguire e ha rallentato il passo. Poco dopo è crollato a terra e non si è più ripreso.

Gli amici, richiamati dai passanti, sono subito tornati indietro e hanno chiamato il 118. Quando il medico rianimatore è arrivato sul posto, però, non c'era più nulla da fare. La salma dell'operaio è stata composta nella camera mortuaria del cimitero di Caravaggio. Angelo Reccagni viveva a Misano con la moglie, sposata l'anno scorso, e due bambini piccoli. Lavorava come operaio a Caravaggio e, stando al racconto degli amici, non aveva problemi di salute.

k.manenti

© riproduzione riservata