Mercoledì 24 Febbraio 2010

Comitato di Grumello e nuovo stadio:
no deciso, con la forza della ragione

Resta di grande attualità l'ipotesi di realizzare il nuovo stadio di Bergamo a Grumello al Piano. «Non facciamo barricate - aveva detto il sindaco di Bergamo, Franco Tentorio, in una intervista al nostro giornale - su un progetto che ancora non c'è». Ora il comitato per lo sviluppo sostenibile di Grumello del Piano torna alla carica ed «esprime viva sorpresa e netto dissenso per quanto dichiarato dal sindaco».

«Notiamo che il sindaco - si legge tra l'altro nel documento, che tocca un po' tutti i temi e che trovate qui a lato in versione integrale - nell'intervista riconosce alcuni dei problemi del quartiere e promette di affrontarli e risolverli proprio con il “parco dello sport”. Ma davvero si vuol legare la soluzione di quei problemi allo stadio e a tutto quello che vi ruota attorno? Noi opponiamo un no deciso, perché siamo convinti che senza un serio progetto di sviluppo equilibrato del quartiere ogni promessa di servizi da insediarvi perde credibilità».

«Nel progetto che noi chiediamo l'Accademia si inserisce ottimamente; un nuovo stadio, completo di parcheggi, strade, svincoli, disimpegni, strutture commerciali e ricettivo - alberghiere, e con i problemi di ordine pubblico indotti, assolutamente no: andrebbe piuttosto ad accrescere un processo di degrado, abbandono e ghettizzazione già in atto, oltre ad impoverire l'area di un polmone verde essenziale, vitale per tutta la città».

r.clemente

© riproduzione riservata