Venerdì 26 Febbraio 2010

Sorisole: la Lega scioglie le riserve
e candida Nembrini come sindaco

La Lega Nord di Sorisole ha sciolto ogni riserva sul candidato sindaco alle prossime elezioni amministrative. Il Carroccio di Marino Paliotta, con il supporto del gruppo «Nova Gente» di Stefano Stecchetti, ha ufficializzato il nome di Luca Nembrini come candidato sindaco.

Sono così definitivamente sfumate le ipotesi di un'alleanza con il Pdl, saldato intorno alla figura di Luigi Roffia, dirigente dell'Ufficio scolastico provinciale. Nembrini, 44 anni, sposato, padre di due figlie, laureato in economia e commercio, lavora in un istituto bancario di Sorisole.

«Ho accettato la candidatura – spiega Nembrini - con piacere ed entusiasmo, perché vorrei dedicarmi in prima persona per il bene del mio paese che ultimamente si è distinto per il venire meno dei principi fondamentali di trasparenza, correttezza e coerenza, su obiettivi a vantaggio di tutti i cittadini».

La causa del matrimonio fallito con il Pdl di Franco Cometti, a detta del Carroccio, resta la mancata promozione di un rinnovamento interno al Partito della Libertà. «Noi pretendavamo dal Pdl - continua Nembrini - semplicemente il bene comune con persone nuove, ma soprattutto libere da vincoli o obblighi per costruire un nuovo paese». Leggi di più su L'Eco di sabato 27 febbraio.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata