Lunedì 22 Marzo 2010

Bergamo risparmia energia
Tutti i semafori saranno a led

Il primo simbolico gesto del Comune di Bergamo, nella settimana europea dell'energia sostenibile, è il cambio del nome all'assessorato guidato da Gianfranco Ceci: «D'ora in avanti – spiega il vicesindaco – si chiamerà Infrastrutture, mobilità sostenibile e trasporti. La mobilità sostenibile è il futuro, non serve essere "verdi" per crederci. Noi andiamo in questa direzione».

A presentare le iniziative per la settimana europea, a Palazzo Frizzoni, sono intervenuti oltre a Gianfranco Ceci gli assessori Massimo Bandera e Alessio Saltarelli (rispettivamente Ambiente e Lavori pubblici), insieme a rappreesntanti di Atb e A2A, variamente partner per le iniziative già avviate e in cantiere.

L'impegno di Palazzo Frizzoni per il risparmio energetico è sue due fronti, il fotovoltaico e l'utilizzo dei led. Per quanto riguarda gli impianti fotovoltaici, sono 14 i siti individuati in città: undici parcheggi, che saranno ricoperti con i pannelli solari, il centro sportivo e il plesso scolastico del Villaggio degli Sposi, i bordi della strada che porta al nuovo ospedale. L'investimento ammonta a 8 milioni 600 mila euro. Un primo esperimento è stato fatto al parco di via Leopardi. 

Per quanto riguarda l'illuminazione a led, Bergamo è la prima città d'Italia, ha spiegato Ceci, in cui saranno cambiati tutti i semafori: si parla di 5 mila lampade per un investimento di 890 mila euro. La prima prova con i led è stata fatta negli uffici della Divisione Ambiente ed Ecologia e al parco Suardi. I vantaggi sono molti: maggiore visibilità e sicurezza, minori costi dell'energia, una vita più lunga per gli impianti e minori costi di manutenzione.

Il paino di sostituzione dei semafori è diviso in cinque fasi, alcuni led sono già stati installati in via Baioni e Gasparini. Nella settimana dell'energia sostenibile sono infine da segnalare diversi appuntamenti a Bergamo: fino al 28 marzo al Quadriportico la mostra “ContAgio”, con pannelli relativi a diverse tematiche ambientali; venerdì 26 marzo alle 14.30 al Teatro Donizetti il convegno “Efficienza energetica: soluzioni e opportunità”.

In occasione dell'Earth Hour organizzato da WWF Italia, sabato 27 marzo i Propilei saranno "spenti" dalla 20.30 alle 21.30. Inoltre presso l'URP, Ufficio Relazioni con il Pubblico (piazza Matteotti 27), le circoscrizioni e le biblioteche cittadine si potrà ritirare l'opuscolo "Breve guida al risparmio energetico".

k.manenti

© riproduzione riservata