Lunedì 22 Marzo 2010

Notte folle di un boliviano ubriaco
Arrestato dopo un inseguimento

Un inseguimento rocambolesco, domenica sera 21 marzo, si è concluso con l'arresto di un boliviano di 24 anni accusato di omissione di soccorso, lesioni, guida senza patente e in stato di ebbrezza. Tutto è iniziato quando al 113 è arrivata la chiamata di una persona che ha avvertito la polizia di essere stata tamponata in città da una Fiat Punto che poi si era dileguata in direzione di Città Alta.

È subito intervenuta una volante che ha intercettato la Fiat Punto in viale Papa Giovanni XXIII. Ne è scaturito un inseguimento che è durato per vari minuti con la Fiat Punto che ha fatto anche un pezzo di strada contromano. Il fuggitivo ha tentato pure di speronare una motocicletta della polizia locale, in azione pure con un'auto, che stava dando manforte alla volante.

Alla fine la Fiat Punto è stata bloccata all'angolo tra via Grumello e via Morali. All'interno c'erano quattro boliviani, un minorenne sobrio e tre maggiorenni visibilmente ubriachi. Il guidatore è stato arrestato.


m.sanfilippo

© riproduzione riservata