Venerdì 26 Marzo 2010

Il vescovo in visita al Tribunale:
momento difficile per la Chiesa

Il vescovo di Bergamo, mons. Francesco Beschi, ha visitato questa mattina il Tribunale di Bergamo per portare gli auguri di Pasqua ai dipendenti. È stato accolto dal presidente del Tribunale, Ezio Siniscalchi, dal presidente dell'Associazione nazionale magistrati di Bergamo, Vittorio Masia, dal presidente dell'Ordine degli avvocati, Ermanno Baldassarre, e dal procuratore Adriano Galizzi.

Nel suo intervento Vittorio Masia ha fatto riferimento al difficile momento che la Giustizia e la Magistratura stanno vivendo in Italia negli ultimi anni. Sottolineando e condividendo il valore alto della Giustizia, mons. Beschi ha voluto esprimere grande riconoscenza a nome di tutta la comunità cristiana per chi lavora in questo difficile e importante campo.

«Anche la Chiesa - ha aggiunto il vescovo - sta vivendo in questi tempi un momento complicato e difficile, riguardo al tema gravissimo della pedofilia. Un momento reso ancora più delicato dall'uso che di questo problema si sta facendo, fino a toccare i vertici stessi della Chiesa e il Santo Padre».

Mons. Beschi è stato poi accompagnato in una visita alla struttura del Tribunale: al termine è seguita una riflessione e la benedizione di tutto il personale.

r.clemente

© riproduzione riservata