Sabato 24 Aprile 2010

Concorso «Bandiera del Mondo»
vince l'«Oscar Romero» di Albino

I ragazzi dell'Istituto Oscar Romero di Albino hanno vinto il concorso “Bandiera del Mondo”, indetto dalla Cisl attraverso Iscos e Anolf, due delle sue associazioni in prima linea nelle politiche dell'integrazione e della pace. Agli studenti della Valle seriana andrà quindi in premio il viaggio in Romania, dove avvieranno la seconda fase del progetto, in collaborazione con i ragazzi del liceo "Mihai Eminescu" di Baia Mare.

Il riconoscimento al lavoro dell'Istituto Romero «è stato valutato pienamente rispondente agli obiettivi del progetto – si legge nelle motivazioni della giuria - mettendo in evidenza con chiarezza che l'incontro e il dialogo tra giovani di provenienza diversa permette di superare pregiudizi, oltre che ad arricchire culturalmente, umanamente e socialmente. L'immagine riproduce un uomo composto da diverse tessere colorate, alcune delle quali sono staccate ma prossime a formare un tutt'uno e rimanda con immediatezza il messaggio di un insieme di diversità che sono necessarie e complementari a dar vita ad un'umanità armonica, ricca, unita e unica.

In particolare, le tessere “staccate” evocano l'idea che il processo di costruzione di una società interculturale, che mette al centro l'uomo, è in continua evoluzione e non è scontato. L'elemento di originalità sta nella semplicità grafica dell'elaborato che ha permesso alla giuria di interpretare in modo univoco il messaggio sotteso. A supporto di ciò, l'unico elemento grafico, cioè “l'uomo”, interpreta e riassume in modo efficace ed immediato le finalità del concorso».

k.manenti

© riproduzione riservata