Martedì 25 Maggio 2010

Denunciato per omesso soccorso
Aveva investito donna in motorino

Un diciassettenne di Lovere è stato denunciato a piede libero dai carabinieri di Lovere per omesso soccorso. Sabato 22 maggio il giovane aveva investito con il suo ciclomotore una donna in piazza 13 Martiri, nel centro di Lovere, e non si era fermato per prestarle soccorso.

Fortunatamente la donna se l'è cavata con una prognosi di 5 giorni, ma i carabinieri si sono messi sulle tracce del pirata della strada e sono risaliti al diciassettenne grazie all'indizio di una freccia rotta. I militari dell'Arma si sono recati a casa del minorenne trovando il ciclomotore appunto con la freccia rotta e così è scattata la denuncia.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata