Lunedì 31 Maggio 2010

Scoppia una gomma: 68enne 
si spaventa, si schianta e muore

Lo spavento per l'esplosione della gomma di un altro veicolo in transito è costato la vita a un 68enne che stava guidando un furgone a noleggio lungo l'autostrada. La tragedia si è consumata lunedì mattina tra i caselli di Capriate e Dalmine, in direzione di Venezia. Secondo quanto ricostruito dalla polizia stradale di Seriate, all'origine della tragedia ci sarebbe proprio lo scoppio di uno pneumatico di un autocarro guidato da un camionista 49enne di Barzana.

Il rumore provocato dallo scoppio ha fatto perdere il controllo dei mezzi che stavano guidando a un automobilista milanese di 35 anni e al 68enne, Gabriele Schiavoni, originario del Ferrarese e residente a Gradara, in provincia di pesaro-Urbino. L'auto e il furgone a noleggio si sono urtati: un impatto lievissimo, ma sufficiente a far perdere il controllo della guida al 68enne pesarese, che  è finito contro un Tir spagnolo che era fermo su una piazzola.

Lo schianto è avvenuto intorno alle 11,40. Scattato l'allarme, sul luogo dell'incidente sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Bergamo e il personale del 118. Per il 68enne purtroppo non c'è stato più nulla da fare: ha perso la vita nel violentissimo impatto e a nulla sono serviti i tentativi di rianimazione sul posto. L'incidente e l'intervento dei mezzi di soccorso hanno provocato problemi alla circolazione, con code lunghe: il serpentone di auto incolonnete ha raggiunto anche i quattro chilometri.

r.clemente

© riproduzione riservata