Domenica 13 Giugno 2010

Bergamondo: Senegal-Brasile 2-1
Finale decisa nei supplementari

Davanti a 1.500 entusiasti spettatori, il Senegal ha conquistato il Torneo Bergamondo-4° Trofeo L'Eco di Bergamo piegando nella finale di Alzano il Brasile con il risultato di 2-1, maturato nei tempi supplementari. Per la squadra africana è il terzo trionfo nella manifestazione, promossa da L'Eco di Bergamo e organizzata dal Csi con il supporto del Credito Bergamasco.

Il gol decisivo è stato firmato dal numero 18 Dia, che gioca nel calcio provinciale con la VeVer, quando ormai si stava pensando ai calci di rigore. Per la vittoria una dedica speciale: a Benjamin Sambu, un giovane senegalese di 24 anni, scomparso in un incidente poco tempo fa. In campo c'era il fratello Jean Marie.

Sportivo il mister del Brasile, Marcio Torres: «È stato un piacere giocare contro una squadra forte come il Senegal. Bergamondo è sempre una bella festa». «Abbiamo superato le 10 mila presenze di pubblico nel torneo - commenta Vittorio Bosio, presidente del Csi -. Studieremo una formula per favorire anche la partecipazione degli italiani».

La Costa d'Avorio ha vinto la finalina e si è classificata al terzo posto, battendo 5-2 la Colombia, sorpresa del 2010. Sono stati premiati anche il colombiano Juan Miguel Valderrama, miglior giocatore, l'ivoriano Emmanuel Kona Dekpassi, miglior portiere; capocannoniere il brasiliano Augusto Gaitkoski. Leggi di più su L'Eco di lunedì 14 giugno.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata