Lunedì 14 Giugno 2010

Investito dallo zio in un campo
muore un bimbo rom di 3 anni

Un bambino rom di 3 anni e mezzo - G. D., nato nel dicembre del 2006 e residente anagraficamente nel milanese - è stato investito attorno alle 13 nei pressi di un campo a Cortenuova. Trasportato da un familiare in auto al Pronto soccorso dell'ospedale di Romano di Lombardia, il piccolo è morto durante il successivo trasporto agli Ospedali Riuniti di Bergamo a bordo dell'elicottero del 118. Già all'ospedale di Romano, comunque, le condizioni del piccolo era ormai disperate.

Sull'accaduto indagano i carabinieri di Martinengo intervenuti per i primi accertamenti. Il piccolo sarebbe stato investito da un autoveicolo condotto dallo zio che stava procedendo in retromarcia senza accorgersi della presenza del bambino. Il piccolo è poi morto per i gravissimi traumi riportati al torace e alla scatola cranica.

I carabinieri di Martinengo giunti sul posto hanno raccolto alcune informazioni. Il campo teatro della tragedia si trova vicino al centro commerciale «Le Acciaierie».

e.roncalli

© riproduzione riservata