Giovedì 17 Giugno 2010

Sacbo e sindacati: stabilità
a 60 addetti già occupati

Sacbo e le Organizzazioni Sindacali Territoriali hanno sottoscritto presso la sede di Confindustria un accordo che prevede la stabilizzazione di 60 addetti già occupati con contratto di somministrazione in attività svolte nelle diverse funzioni in ambito aeroportuale. Il personale, già presente in modo continuo all'interno dell'organizzazione dell'azienda e in possesso di adeguato livello di esperienza e professionalità, sarà assunto con contratto a tempo indeterminato part-time di 30 ore settimanali: 40 unità dal 1° ottobre 2010 e 20 dal 1° gennaio 2011.

Nell'ambito dello stesso accordo è stata comunicata la sottoscrizione di 30 contratti a tempo determinato con mansioni specifiche riferite all'assistenza passeggeri, che consentirà di fare fronte ai picchi di movimento in aerostazione nel periodo estivo fino al 15 settembre 2010. Il presidente di Sacbo, Mario Ratti, e il consigliere delegato, Renato Ravasio, hanno espresso soddisfazione per i termini dell'accordo, a conclusione di un confronto condotto con le Organizzazioni Sindacali.

“L'accordo – sottolinea Sacbo – consente di rendere stabile la posizione di 60 figure professionali con caratteristiche rispondenti ai bisogni, in un contesto che necessita di opportune competenze per garantire la continuità degli alti livelli di efficienza conseguiti nel corso degli anni e riconosciuti all'aeroporto di Orio al Serio”. Nello stesso contesto sono state individuate alcune forme di flessibilità che, nell'ambito del prosieguo del confronto con le Parti Sindacali, verranno messe a punto e definite entro il prossimo 30 settembre.

e.roncalli

© riproduzione riservata