Domenica 20 Giugno 2010

La politica bergamasca in lutto:
è morto l'ex assessore Erminio Drago

Lutto nella politica bergamasca. Sabato 19 giugno è morto Erminio Drago, 82 anni, medico in pensione, nel 1999 sindaco di Foppolo e in precedenza sindaco per due mandati a Gaverina oltre che segretario di zona della Dc. A Bergamo è stato assessore per dieci anni al Comune di Bergamo: alla viabilità e Polizia urbana dal 1975 al 1980 e, nel quinquennio successivo con il sindaco Zaccarelli, allo Sport e al Turismo, oltre che al Personale.

Nato a Cologno al Serio nel 1982, sposato e padre di una figlia, è stato medico chirurgo specialista in Ostetricia e Ginecologia. La sua famiglia era originaria di Foppolo, località che ha sempre amato e che, con la sua politica, ha tentato di rilanciare turisticamente con il miglioramento delle strutture ricettive e degli impianti.

I funerali di Drago saranno celebrati lunedì 21 giugno alle 10 nella chiesa parrocchiale di Sant'Anna, partendo dalla camera mortuaria degli Ospedali Riuniti di Bergamo alle 9.45. Seguirà la tumulazione nella cappella di famiglia nel cimitero di Cologno al Serio.

Erminio Drago si è spento sabato mattina agli Ospedali Riuniti. da tre anni si sottoponeva alla dialisi. La sua scomparsa ha suscitato rimpianto in città, dove risiedeva in via Cappuccini 13, a Cologno al Serio dove era nato, a Gaverina e a Foppolo dove era stato sindaco.

Nato il 3 marzo 1928, il dottor Drago si era laureato in medicina all'Università di Pavia e si era specializzato in ostetricia e ginecologia. Aveva lavorato per alcuni anni all'ospedale di Trescore per poi passare a quello di Bergamo, dove è rimasto per ben 40 anni nel reparto di ostetricia sino a raggiungere la qualifica di aiuto primario.

Leggi di più su L'Eco di Bergamo del 21 giugno

fa.tinaglia

© riproduzione riservata