Mercoledì 23 Giugno 2010

Il restyling della stazione
sarà completato entro il 2012

Mercoledì a Roma, nella sede di Ferrovie dello Stato, c'è stato l'incontro tra il vicesindaco Gianfranco Ceci, accompagnato dal dirigente dei Lavori pubblici del Comune di Bergamo Nicola Cimmino, e il direttore operativo di Centostazioni, Francesco Corea, affiancato dal suo team formato da Diego Capoano, responsabile del Dipartimento Engineering e Elisa Eboli, responsabile dell'Ufficio Progettazione, per concordare il cronoprogramma dei lavori di ristrutturazione della stazione ferroviaria di Bergamo.

L'incontro si è reso necessario anche per uniformare sotto il profilo progettuale il restyling della stazione ferroviaria da parte di Centostazioni con il rifacimento del piazzale Marconi da parte del Comune di Bergamo che sarà oggetto di un importante e ambizioso intervento già cofinanziato dalla Regione Lombardia.

L'incontro ha evidenziato una totale unità di intenti: Centostazioni punta a un progetto di grande qualità, attento a tutte le esigenze di una moderna stazione ferroviaria sia nella funzionalità, sia nei materiali, e il Comune punta alla riqualificazione dell'area antistante che diventerà un vero e proprio polo intermodale.

Centostazioni ha apprezzato il progetto del Comune di Bergamo, illustrato dall'architetto Nicola Cimmino, ritenendolo coerente e complementare a quello elaborato dai suoi tecnici. L'esame dei rispettivi progetti e gli accordi presi sulla consultazione permanente in ogni fase di avanzamento dei lavori permetterà un intervento coordinato tra i due enti.

Centostazioni, oltre a promettere particolare attenzione alla qualità architettonica dell'opera, ha indicato i tempi di realizzazione per cui è prevista: l'individuazione dell'appaltatore entro l'estate attraverso il meccanismo dell'offerta economicamente più vantaggiosa (sono pervenute 19 offerte) tra i cui parametri vi è il contenimento dei tempi di realizzazione; la consegna del progetto esecutivo entro ottobre, l'inizio dei lavori entro dicembre, il termine dei lavori entro 18 mesi circa.

La spesa prevista e impegnata nei bilanci di Centostazioni è di tre milioni di euro circa. Contemporaneamente, il Comune di Bergamo entro la fine dell'anno affinerà il progetto preliminare del polo intermodale interfacciandosi con i progettisti di Centostazioni che hanno già dato una totale disponibilità a costituire un tavolo permanente di confronto e collaborazione con il Comune di Bergamo che costituisce anche per loro uno dei pochi casi di unità di intenti e di totale condivisione di obbiettivi con l'Ente territoriale.

In accordo con la Regione Lombardia entro un anno arriverà l'approvazione del progetto esecutivo e la procedura di appalto dei lavori. Salvo imprevisti, l'opera verrà completata entro la fine del 2012.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata