Mercoledì 30 Giugno 2010

«L'Eco di Bergamo» volta pagina
Dal 10 ottobre nuovo formato

Dal 10 ottobre 2010 «L'Eco di Bergamo» uscirà in edicola con il formato europeo, o meglio berlinese (simile al tabloid), lo stesso adottato dal quotidiano La Stampa. L'annuncio è stato dato dal direttore del quotidiano, Ettore Ongis, intervenendo alla trasmissione «Colazione con Radio Alta» condotta da Teo Mangione.

Le dimensioni del quotidiano saranno 35x50 cm, tutto a colori. Al momento si stanno definendo gli ultimi dettagli con la società spagnola Cases i Associats che ha curato tutta la nuova impostazione grafica (www.cases-assoc.com).

Nel corso della trasmissione si è parlato dell'evoluzione dei mass media e della comunicazione in questi ultimi anni, contrassegnati dall'impronta di Internet. Mangione e Ongis hanno discusso di carta stampata, ma anche del sito web de «L'Eco di Bergamo» e più in generale di multimedialità e sinergie fra testate e mezzi del gruppo. Sesaab.

Il programma condotto da Teo Mangione, in onda dalle 7 alle 9 sulle frequenza 100.700 e 101.700, propone quotidianamente interventi delle sentinelle che informano sulla situazione del traffico, musica, sondaggi e tanto altro ancora. «Colazione con Radio Alta» andrà in vacanza la prossima settimana, ma c'è ancora tempo per intervenire con un sms al numero 329.1184864 o una mail a [email protected]

e.roncalli

© riproduzione riservata