Sabato 03 Luglio 2010

È scattata la caccia ai saldi
A Oriocenter 50 mila presenze

Partono bene i saldi estivi. Ma senza fretta. Come sempre, non sono mancate le file dalle prime ore del mattino davanti ai negozi di griffe in centro e al centro commerciale «Oriocenter» per la prima giornata di svendite a Bergamo. Ma l'impressione è che in molti approfitteranno degli sconti dalla prossima settimana preferendo trascorrere il weekend in luoghi di svago e al riparo dall'afa. Alcuni hanno approfittato dei pre-saldi per la clientela, in molti sanno che la disponibilità di taglie e modelli è ancora ampia per cui non serve correre. Ricordiamo che domenica i negozi a Bergamo saranno aperti.

Per gli operatori del settore è presto per parlare di bilanci sull'andamento dei saldi estivi, anche se si punta all'ottimismo. «La stagione in generale è stata negativa - dichiara Oscar Fusini, vicedirettore di Ascom Bergamo -. La necessità degli esercenti è di vendere quanto ancora è in magazzino, pur con margini ridotti. Storicamente per compiere una valutazione si deve attendere se l'effetto trainante dei primi giorni si esaurisce o meno. Dobbiamo essere ottimisti».

Pienamente soddisfatto della prima giornata di saldi, Ruggero Pizzagalli, direttore del centro commerciale «Oriocenter»: «Abbiamo superato le 50mila presenze nel primo giorno di saldi. Anche in questa occasione abbiamo cercato di proporre qualcosa di più alla nostra clientela con il concorso che mette in palio ogni settimana una 500 e due moto Vespa, anche nel periodo degli sconti che di solito non ha bisogno di ulteriori promozioni».

I premiati a Oriocenter
1° premio (Fiat 500)
: Valentina Ranica, 27 anni, residente a Cologno al Serio (Bg). Il premio è stato ritirato, su delega, dalla signora Floriana Coppola di Brignano Gera d'Adda (Bg). La signora Ranica, di professione impiegata, ha imbucato una cartolina ricevuta dal negozio Tezenis.

2° premio (Vespa 50 LX di colore rosso)
: Giancarlo Arnoldi, 32 anni, residente a Zanica (Bg). Il signor Arnoldi, di professione impiegato, ha imbucato 2 cartoline ricevute all'Ipermercato.

3° premio (Vespa 50 LX di colore blu): Miryam Teoldi, 57 anni, residente a Madone (Bg). La signora Teoldi, di professione operaia, ha imbucato 2 cartoline: una ricevuta dal negozio Scarpe & Scarpe e una dall'Ipermercato.

Leggi di più su L'Eco di domenica 4 luglio.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata