Giovedì 08 Luglio 2010

Schianto in A4, sabato l'addio
alla casalinga di Martinengo

Si svolgeranno sabato 10 luglio, alle 10 nella chiesa parrocchiale Sant'Agata di Martinengo, i funerali di Maria Gabriella Maffi, la casalinga di 44 anni morta martedì pomeriggio in un incidente sull'autostrada A4, nel territorio bresciano di Roncadelle. È stato autorizzato il rientro a Martinengo, dalla camera mortuaria degli Spedali Civili di Brescia, della salma: il feretro verrà sistemato nella villetta di via Pertini 32, dove la donna viveva con il marito e le due figlie.

La tragica scomparsa della donna ha destato profonda commozione, soprattutto nella zona residenziale Sud orientale del paese, dove Maria Gabriella Maffi era molto conosciuta: abitava lì da quindici anni, insieme al marito Pierluigi Bassani e alle figlie Valeria e Fabiana.

Nel tremendo impatto con un camion la donna era morta sul colpo, mentre la figlia venticinquenne Valeria, che era alla guida della Volkswagen Polo sulla quale viaggiavano in direzione di Sirmione, è rimasta ferita.

La ragazza giovedì mattina è stata trasferita dal Poliambulanza di Brescia al reparto di chirurgia femminile dell'ospedale Santissima Trinità di Romano: le sue condizioni non destano preoccupazioni e Valeria potrebbe essere già dimessa nei prossimi giorni, forse per portare l'ultimo saluto alla madre.

La dinamica dell'incidente che è costato la vita a Maria Gabriella Maffi sembra abbastanza chiara, stando ai rilievi effettuati dalla polizia stradale di Seriate. Madre e figlia stavano procedendo nella corsia centrale della A4, dirette a Sirmione dove avrebbero dovuto prenotare l'appartamento dove trascorrere con il resto della famiglia le imminenti vacanze d'agosto.

Improvvisamente l'auto è andata a sbattere con la fiancata destra contro la parte anteriore sinistra di un autoarticolato che viaggiava in prima corsia e poi ha trascinato per 200 metri l'auto, rimasta incastrata sotto il tir. Nel tremendo impatto la donna di 44 anni è morta sul colpo.

Originaria di Romano, dove vivono la mamma Rina e i fratelli maggiori Giovanni e Sergio, Maria Gabriella Maffi si era trasferita a Martinengo dopo le nozze: qui sabato mattina verrà tumulata, nella tomba di famiglia del marito.

r.clemente

© riproduzione riservata