Domenica 11 Luglio 2010

Urgnano, rapina in una casa
Ragazza ferita con un bicchiere rotto

Rapina con minacce e ferite in un appartamento di Urgnano, nella notte tra sabato 10 e domenica 11 luglio. Due malviventi, fingendo di essere vicini di casa che avevano scordato le chiavi di casa, si sono fatti aprire il portone da una ragazza di 31 anni e poi si sono intrufolati nella sua abitazione sfruttando il fatto che la porta di casa fosse aperta

I due, con il volto coperto da un passamontagna e con accendo meridionale,  hanno minacciato la trentunenne, sola in quel momento, che è stata costretta a consegnare ai banditi 700 euro dopo essere stata ferita lievemente con un bicchiere rotto. I carabinieri di Urgnano hanno avviato le prime indagini, resta infatti da capire come i malviventi abbiano potuto agire così a colpo sicuro.

La ragazza è stata medicata al braccio al Policlinico di Zingonia.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata